7 febbraio 2020


Nuovo tracciato fattura elettronica

Aggiornamento del tracciato xml della fattura elettronica in vigore dal 1° Luglio 2020

L'Agenzia delle Entrate nel corso del Forum della Fatturazione Elettronica tenuto nella seconda metà di gennaio, ha anticipato le nuove funzionalità che verranno introdotte  nei prossimi mesi nel tracciato della fatturazione elettronica (XML).

L'aggiornamento del tracciato ha come principali obiettivi:
- il recepimento delle richieste pervenute dagli operatori al fine di rendere più rapida e sicura la contabilizzazione dei dati nei software gestionali
- l'efficientamento deii processi di assistenza e controllo dell’Amministrazione finanziaria

Gli interventi proposti andranno a modificare le seguenti sezioni del tracciato:

- TIPO DOCUMENTO : aggiunta di nuove tipologie di documento funzionali alla corretta contabilizzazione e alla precompilazione dei registri IVA
- TD13 integrazione fattura reverse charge intra UE
- TD14 integrazione fattura reverse charge interno
- TD15 autofattura per autoconsumo
- TD16 autofattura per cessioni gratuite
- TD17 estrazione beni da Deposito IVA
- TD18 estrazione beni da Deposito IVA con versamento dell'IVA
- TD19 cessione di beni ammortizzabili e per passaggi interni (ex art. 20 DPR 633/72)
- TD21 autofattura per acquisto di servizi extra UE


NATURA: incremento codici per rappresentare casistiche più puntuali per la corretta contabilizzazione e per la precompilazione dei registri IVA
Codice Natura "N3"

- N3.1 non imponibili - esportazioni
- N3.2 non imponibili - cessioni intracomunitarie
- N3.3 non imponibili - cessioni verso San Marino
- N3.4 non imponibili - operazioni assimilate alle cessioni all'esportazione
- N3.5 non imponibili - a seguito di dichiarazioni d'intento
- N3.6 non imponibili - altre operazioni


Codice Natura "N6"

- N6.1 inversione contabile - cessione di rottami e altri materiali di recupero
- N6.2 inversione contabile - cessione di oro e argento puro
- N6.3 inversione contabile - subappalto nel settore edile
- N6.4 inversione contabile - cessione di fabbricati
- N6.5 inversione contabile - cessione di telefoni cellulari
- N6.6 inversione contabile - cessione di prodotti elettronici
- N6.7 inversione contabile - prestazioni comparto edile e settori connessi
- N6.8 inversione contabile - operazioni settore energetico
- N6.9 inversione contabile - altri casi

TIPO RITENUTA: L’obiettivo dell’intervento è rendere replicabile il blocco «Ritenuta», utilizzando nuovi codici <TipoRitenuta> per consentire di codificare correttamente e con puntualità in fattura:
- se la ritenuta si riferisce a persone fisiche o giuridiche;
- alcune tipologie di contributi particolari la cui gestione contabile è assimilabile a quella delle ritenute

- RT01ritenuta persone fisiche
- RT02ritenuta persone giuridiche
- RT03Contributo INPS
- RT04Contributo ENASARCO
- RT05Contributo ENPAM
- RT06Altro contributo previdenziale

Enerj si è già attivata per predisporre i necessari adeguamenti al tracciato xml nei propri sistemi e garantire il corretto funzionamento delle procedure. Rimaniamo a Vostra disposizione per ogni chiarimento.

Per qualsiasi informazione:
Contattaci